Attraverso un post pubblicato su Twitter nelle scorse ore, Capcom ha annunciato di aver cancellato la Capcom Cup 2020 che si sarebbe dovuta tenere tra il 19 e 21 febbraio a causa della pandemia di COVID-19 che continua ad essere ancora presente.

Tenuta tradizionalmente alla fine di ogni anno per celebrare il finale dell’anno competitivo di Street Fighter, la Capcom Cup 2020 è stata riprogrammata al fine settimana del 19 febbraio 2021 a causa delle limitazioni ai viaggi e agli incontri pubblici dovuti proprio al COVID-19. Con febbraio che si avvicina sempre di più e la pandemia che è ancora tra noi, Capcom ha scelto di cancellare l’evento live.

“Anche se siamo fermamente convinti che avremmo potuto organizzare un grande evento con rischi limitati per giocatori, staff e crew, abbiamo rivalutato il tutto man mano che questa situazione si è evoluta e lo stato di questa pandemia globale è aumentato”, ha affermato Capcom nella sua dichiarazione. “Al suo posto produrremo una Season Final solo online in modo da poter ancora mettere in evidenza i migliori giocatori di questa stagione […] Vorremmo ringraziare i fan, i giocatori e FGC per aver supportato Capcom Pro Tour attraverso una stagione impegnativa”.

Cosa ne pensate?