Diversi titoli promettenti sono stati cancellati nel corso degli anni, come succede molto spesso nell’industria videoludica. Alcuni di questi, tuttavia, riescono a sbucare dal nulla e a farsi strada su internet. Quest’anno è già successo con GoldenEye 007 per Xbox Live Arcade e Dinosaur Planet di Rare, ed ora anche con Castlevania Resurrection.

Originariamente annunciato da Konami nel 1999, Castlevania Resurrection doveva essere rilasciato su SEGA Dreamcast. Il titolo ha ricevuto un rinvio, ed è stato infine cancellato nel 2000. Le ragioni dietro alla cancellazione del progetto non sono mai state chiare, ma si parla di difficoltà riscontrate con la console di SEGA e il successo di PlayStation 2.

Prima di essere cancellato, Castlevania Resurrection venne mostrato alla stampa, ed ora qualcuno ha pubblicato un video su YouTube in cui mostra il gioco in azione. La versione posseduta da questo fortunato sembra essere una prima demo del gioco, forse anche interna considerando che dal menù è possibile spostarsi in vari livelli del titolo in pochi secondi.

Non si sa ancora se chi ha caricato questo filmato condividerà la build in rete, ma se dovesse succedere ve lo faremo sapere.