Supercell, il team di Clash of Clans e Clash Royale, ha annunciato oggi che tre nuovi giochi della serie sono in sviluppo.

Il primo gioco annunciato si chiama Clash Quest, ed è un gioco tattico contro nemici controllati dall’intelligenza artificiale. Il giocatore deve ideare una strategia per difendersi dalle minacce e scegliere il giusto mix di personaggi da usare. Questi personaggi funzionano in modo molto simile alle loro controparti di Clash Royale, come il Principe che corre in avanti, ma sono divisi in file, il che porta ad usare una strategia completamente diversa, in quanto si vorrà collegare le stesse unità in file diverse per creare attacchi a catena. Se si finiscono le unità, la partita è persa. Se il nemico perde, invece, si vince e si passa alla battaglia successiva.

Il secondo gioco si chiama Clash Mini, e sembra essere piuttosto simile ad un gioco da tavolo. In questo titolo, due giocatori competono sconfiggendo figure (chiamate “miniature”) su un tabellone allo stesso tempo su caselle diverse poste su una griglia 5×4. A quel punto, i personaggi partono a razzo. Se si imbattono l’una nell’altra, inizia una battaglia, altrimenti finiscono nell’altro lato della mappa.

In Clash Heroes, invece, dovremo prendere il controllo completo dei personaggi. Si tratta di un titolo top-down in cui il giocatore è spesso circondato da orde di nemici, che ovviamente dovranno essere sconfitti. Si vedranno anche capanne di Goblin che faranno uscire un numero illimitato di nemici fino a quando non vengono completamente distrutte.

Nessuna data di rilascio è stata data per nessuno di questi giochi, e di seguito è possibile vedere il trailer d’annuncio.