Dopo tante ipotesi, rumor e domande abbiamo finalmente ricevuto una nuova notizia ufficiale riguardante Cooking Mama: Cookstar che, come sappiamo, ha subito una travagliata uscita: inizialmente pubblicato per Nintendo Switch, il titolo è stato rimosso dopo pochi giorni dal Nintendo eShop.

Ora, Office Create, compagnia che possiede l’IP di Cooking Mama, ha rilasciato una dichiarazione riguardante il titolo, dove viene affermato che nonostante i diritti siano stati forniti a Planet Entertainment nell’agosto 2018, le build di sviluppo del gioco non hanno raggiunto il livello di qualità richiesto dallo studio, e pertanto il rilascio non è mai stato autorizzato.

La compagnia ha rifiutato la pubblicazione per svariati motivi, tra cui la qualità generale e i contenuti del titolo, e perchè Planet Entertainment, da contratto, doveva correggere gli errori. Nonostante ciò, il publisher ha rilasciato il gioco senza sistemarli e soprattutto senza l’approvazione di Office Create.

Office Create ha anche preso in causa la versione per PS4 non autorizzata di Cooking Mama: Cookstar. Diverse pagine per il porting sono apparsi su negozi come Koch Media ShopAmazon GermaniaGameStop Italia, e Play-Asia. Questa versione, ora, dovrebbe essere rilasciata il 12 maggio o il 28 aprile. Stando alla compagnia, a Planet Entertainment non sarebbe stata fornita la licenza per sviluppare un porting su PS4.

Il possessore dell’IP, inoltre, sta attualmente valutando di avviare un’azione legale verso Planet Entertainment, ma al momento non sono stati forniti ulteriori dettagli su questa ipotesi. Di seguito, il comunicato ufficiale di Office Create.

“Vogliamo ringraziare i nostri fan e acquirenti per il loro supporto per il franchise di Cooking Mama. Come alcuni di voi sapranno, Planet Entertainment ha recentemente rilasciato Cooking Mama: Cookstar in USA, Europa e Australia. Questo è un rilascio non autorizzato che viola le norme del contratto di Planet con Office Create.

Nell’agosto 2018, Office Create ha fornito a Planet la licenza per sviluppare il titolo per Nintendo Switch. Sfortunatamente, la qualità del titolo non ha raggiunto gli standard che i nostri acquirenti si aspettano e si meritano. Office Create ha fatto notare diverse carenze, ma nonostante da contratto le correzioni siano obbligatorie e [noi] dobbiamo approvare la nuova build, Planet ha rilasciato il titolo senza sistemare tutti i difetti e senza la nostra approvazione.

Siamo anche venuti a conoscenza che Planet e/o i suoi distributori europei hanno promosso una versione per PS4. Office Create non ha fornito a Planet (o altre compagnie) i diritti per creare un gioco di Cooking Mama per questa piattaforma. Anche Office Create non ha nessun ruolo nello sviluppo di qualsiasi gioco di Cooking Mama per PS4.

Il 30 marzo 2020 Office Create ha notificato Planet dell’immediata fine del contratto a causa della violazione della licenza. Nonostante questa nota, Planet ha continuato a pubblicizzare e vendere la versione non autorizzata di Cooking Mama: Cookstar sul suo sito internet in violazione dei diritti di Office Create. Attualmente Planet non ha confermato lo stato della versione PS4 non autorizzata.

Office Create sta valutando tutte le azioni legali contro Planet per proteggere i suoi acquirenti, i nostri diritti della proprietà intellettuale, e la serie di Cooking Mama. Nel frattempo, vi ringraziamo per il vostro supporto e ci scusiamo per ogni confusione causata dalla condotta di Planet.”

Cosa ne pensate? Office Create ha preso una giusta decisione?

Fonte: Gematsu