Epic Games ha annunciato di aver rilasciato in Accesso Anticipato sul suo negozio digitale Core, un sandbox del team indipendente Manticore Games in cui è possibile giocare e creare giochi, un po’ come in Roblox e Dreams.

Core ha passato un anno in fase alfa aperta al pubblico, spiega Epic Games, e durante quel periodo una community globale di sviluppatori ha creato e pubblicato più di 20.000 giochi di ogni genere immaginabile. Si è passati dal genere d’azione agli sparatutto, MMO, sopravvivenza, simulazione, puzzle, arcade e altre combinazioni folli. Ma approfondiamo un attimo Core in sé.

Stando a quel che sappiamo, Core è un sandbox che si basa sull’idea di esplorare un enorme multiverso di mondi, ognuno con le proprie esperienze uniche e modalità di gioco da provare. Come già detto, è una sorta di mix tra Dreams e Roblox, ma a differenza di questi due giochi Core riesce a legare insieme ciascuno dei suoi mondi tramite un Hub dove i giocatori possono anche incontrarsi. Questo hub si chiama Core World, e da qui possiamo accedere ai giochi più popolari, ai mondi in evidenza e agli eventi live.

Core ha anche diverse esperienze social: “My collection” (la mia collezione) per modificare gli avatar, le cavalcature e le emote, lo “Shop” per acquistare nuovi oggetti cosmetici, “Create” (creare) per iniziare a sviluppare un gioco. Tutti i giochi di Core sono disponibili direttamente dal client, a quanto pare, e non c’è bisogno di scaricarli e le partite si caricano e avviano quasi istantaneamente.

Cosa ne pensate?