GamingTalker è alla ricerca di collaboratori, per saperne di più visita questa pagina!

Nel corso di questo weekend il Microsoft Store rivelò che Crash Bandicoot 4: It’s About Time, il nuovo capitolo della serie sviluppato da Toys for Bob, avrebbe incluso degli acquisti in-app, chiamati anche microtransazioni. Questa notizia ha fatto piuttosto scalpore, anche se non ha sorpreso molti, ma a quanto pare così non sarà.

In un tweet pubblicato pochi minuti fa sul proprio profilo Twitter, il team di sviluppo al lavoro sul gioco ha confermato che in Crash Bandicoot 4: It’s About Time non ci sarà alcun tipo di microtransazione. E come extra, le skin Totally Tubular sono incluse in tutte le versioni digitali del titolo.

“Stiamo vedendo confusione sulle microtransazioni di Crash Bandicoot 4 e vogliamo essere chiari come un cristallo,” ha scritto Toys for Bob. “NON ci sono microtransazioni in Crash 4. Come bonus, le skin Totally Tubular sono incluse in tutte le versioni digitali del gioco.”

Nel caso in cui foste qualcuno tra i giocatori preoccupati da questo avviso del negozio di Microsoft, per voi è arrivato il momento di rilassarvi e di vedere in azione Crash sul livello a tema pirati.

Crash Bandicoot 4: It’s About Time uscirà su PlayStation 4 e Xbox One il 2 ottobre 2020.