Tramite un tweet pubblicato questa sera, Remedy Entertainment e Smilegate hanno annunciato di aver scelto di rinviare il loro sparatutto CrossfireX per Xbox al prossimo anno, nonostante dovesse inizialmente arrivare in queste settimane.

La motivazione legata al posticipo è la pandemia di COVID-19, che ovviamente non ha risparmiato nessuno, nemmeno Smilegate stessa.

“Dopo molte discussioni, e in considerazione delle sfide affrontate dal team di sviluppo di Smilegate a causa della pandemia di COVID-19, abbiamo preso la difficile decisione di rinviare il rilascio di CrossfireX al 2021,” si legge nel messaggio del team. “Spostare la nostra uscite ci consentirà di offrire l’esperienza di Crossfire su console che il nostro team ha deciso di creare. Avremo di più da condividere in futuro.”

“Una leggendaria serie per PC arriva su Xbox con uno sparatutto in prima persona dal ritmo frenetico. Affronta una varietà di intense esperienze multiplayer e una campagna cinematografica che descrive il conflitto globale tra le due fazioni militari private più forti del mondo.”

CrossfireX sarà disponibile su Xbox One, Xbox Series X/S nel 2021.