Nella prima mattinata di oggi è iniziata a circolare una voce secondo cui Cyberpunk 2077 potrebbe essere rinviato di nuovo per la quarta volta dopo che gli sviluppatori hanno recentemente posticipato il gioco di ruolo dal 19 novembre al 10 dicembre: una serie di cambiamenti piuttosto normali hanno scatenato curiosità da parte della community, e CD Projekt Red si è ritrovata a dover calmare le acque.

In un comunicato rilasciato ad IGN in queste ore, CD Projekt Red ha risposto alle voci secondo cui potrebbe verificarsi un altro rinvio per il suo attesissimo titolo, forse spingendolo al 2021. Piuttosto che negare le voci, gli sviluppatori hanno ribadito la sua nuova data di rilascio, attualmente fissata per il 10 dicembre.

“Di regola, non commentiamo voci o speculazioni”, ha detto a IGN un rappresentante di CD Projekt Red in risposta a una richiesta di commento sulle ultime voci di corridoio. “Ma confermerò che ci stavamo solo prendendo del tempo per aggiornare tutte le nostre risorse per riflettere la nuova data di lancio del 10 dicembre“.

L’account Twitter ufficiale di Cyberpunk 2077 ha anche aggiornato la sua immagine header per includere la data di rilascio del 10 dicembre, ribadendo ulteriormente come, al momento, questa data sia quella definitiva (si spera).

Cyberpunk 2077 sarà disponibile dal 10 dicembre su PC, PS4, Xbox One e Google Stadia.

Fonte: IGN