CD Projekt Red ha annunciato oggi i risultati di vendita di Cyberpunk 2077 e The Witcher per il 2020, ed entrambi i giochi sono andati alla grande lo scorso anno (sebbene il primo abbia avuto tanti problemi).

Secondo quanto riportato dalla compagnia polacca, Cyberpunk 2077 avrebbe venduto nel 2020, pertanto solo a dicembre, 13.7 milioni di copie. Il gioco è uscito il 10 dicembre 2020, il che significa che ha venduto tutte quelle copie nello spazio di tre settimane, o solo 21 giorni. Questo risultato non sorprende considerando che i pre-ordini erano più di 8 milioni e che il gioco ha venduto 13 milioni di copie nei suoi primi 10 giorni.

In termini di vendite per piattaforma, il PC è in testa con il 56% delle vendite, o 7.67 milioni di copie. PS4 è al secondo posto con il 28% del totale, o 3.84 milioni, mentre Xbox One completa il gruppo con il 17% delle vendite, o 3.84 milioni di unità. Nessun dato sulla versione Google Stadia, invece, sembra essere stato fornito.

CD Projekt Red ha rivelato che anche The Witcher 3: Wild Hunt ha avuto un incredibile anno con il 2020, molto probabilmente grazie alla serie Netflix. Il gioco ha ora venduto più di 30 milioni di copie, mentre il franchise di The Witcher in generale ha superato le 50 milioni di unità vendute.

Cosa ne pensate?