Come svelato da Bloomberg, i CEO ed altri membri del consiglio di amministrazione di CD Projekt riceveranno grandi bonus quest’anno, nonostante il lancio difficile di Cyberpunk 2077.

Secondo quanto riportato nell’ultimo report finanziario, Marcin Iwiński e Adam Kiciński, entrambi CEO della compagnia polacca, riceveranno ciascuno un bonus di fine anno di 24 milioni di zloty (circa 6.3 milioni di dollari). Adam Badowski, membro del consiglio di CD Projekt e director di Cyberpunk 2077, riceverà invece 4.2 milioni di dollari di bonus. Ma come funziona questo sistema di bonus?

Come spiegato da Jason Schreier, questi bonus vengono distribuiti tramite il sistema di condivisione dei profitti di CD Projekt, in cui il 20% dei guadagni annuali dell’azienda viene diviso e assegnato ai membri dello staff. Il 10% dei profitti viene diviso tra il consiglio di amministrazione, mentre l’altro 10% va ai dipendenti. CD Projekt ha spiegato che 865 dipendenti fanno parte di questo sistema, con un totale di 29.8 milioni di dollari condivisi tra loro. Solo i cinque membri del consiglio di amministrazione, invece, si spartiranno ben 28 milioni di dollari.

Alcuni dipendenti hanno rivelato a Bloomberg che si aspettano di ricevere tra i 5.000 e i 9.000 dollari di bonus, con alcuni che potrebbero ottenere un massimo di 20.000 dollari. Questi bonus, naturalmente, sono niente in confronto alle cifre multimilionarie che si porta a casa il consiglio di CD Projekt. Certo, questo tipo di cifre non sorprende affatto per una grossa azienda, ma sono state messe in discussione a causa del disastroso lancio di Cyberpunk 2077.