Il lancio di Cyberpunk 2077 è ormai piuttosto vicino, e dopo aver affermato che il gioco girerebbe piuttosto bene su PS4 e Xbox One, in una riunione con gli azionisti, i vertici di CD Projekt Red hanno discusso dello stato in cui arriverà il gioco e, ovviamente, del futuro.

Per quanto riguarda i bug, il presidente di CD Projekt, Adam Kiciński, ha dichiarato che molti bug causati da caratteristiche generali sono stati corretti. I restanti sono di livello sufficientemente basso in modo che i giocatori non li vedranno, sempre se si troveranno.

“Quindi, in termini di bug, ne siamo tutti consapevoli. Ovviamente, un gioco così grande non può essere privo di bug. Questo è ovvio, ma crediamo che il livello sarà così basso da non consentire ai giocatori di vederli. E fortunatamente, alcuni bug estesi in precedenza erano causati da caratteristiche generali e molti di essi sono già stati risolti,” spiega Kicinski.

Sebbene il multiplayer sia ancora lontano dal rilascio, Kiciński ha confermato che potrebbe esserci una sorta di rilascio di notizie su di esso nel primo trimestre del 2021. Ha anche affermato che il multiplayer non è stato mai visto come modalità, ma più come un “prodotto standalone” che ha legami con il giocatore singolo, un qualcosa che in realtà già sapevamo.

Cyberpunk 2077 sarà disponibile su PC, PS4, Xbox One e Google Stadia il 10 dicembre.

Fonte: Seeking Alpha