Cyberpunk 2077 ha venduto molto bene: circa 13.7 milioni di copie solo nel 2020. Ma quando si tira fuori questo argomento, non sono in pochi a chiedersi quante copie siano state rimborsate a causa del disastroso lancio. Sorprendentemente, almeno tramite il programma Help Me Refund di CD Projekt Red, solo 30.000.

Nel suo report finanziario per il 2020, la compagnia polacca ha dichiarato di aver speso 2.23 milioni di dollari per il suo programma di rimborso in tutto il mondo, che equivale a circa 30.000 richieste. Possiamo quindi dire che una quantità molto, ma molto piccola di persone ha effettivamente approfittato di questa iniziativa dell’azienda.

Tuttavia, sottolineiamo che con Help Me Refund i giocatori hanno dovuto contattare CD Projekt Red entro il 21 dicembre 2020, solo undici giorni dopo il lancio. È quindi molto probabile che la statistica di CD Projekt Red non sia del tutto accurata, in quanto ci saranno stati senza dubbio clienti che hanno cercato di ottenere dei rimborsi dopo quella data.

Cyberpunk 2077 è disponibile su PC, PS4, Xbox One e Google Stadia.