CD Projekt Red ha annunciato questo pomeriggio di aver spostato la data di uscita di Cyberpunk 2077 dal 19 novembre al 10 dicembre.

Il nuovo posticipo arriva assolutamente a sorpresa e poche settimane dopo che il titolo era entrato in fase gold. A dirlo sono stati Adam Badowski e Marcin Iwinski, vertici di CD Projekt Red, con un nuovo messaggio pubblicato su Twitter. Qui, gli sviluppatori spiegano che, sebbene il titolo fosse in fase gold, lo studio polacco ha bisogno di ulteriore tempo per sistemare altri bug ancora ed alzare l’asticella della qualità.

“La nostra sfida più grande in questo momento è accertarci di pubblicare il gioco su PC, piattaforme current e next-gen, che ci richiede di preparare e testare nove versioni di esso (Xbox One / X, compatibilità su Xbox Series S / X, PlayStation 4 / Pro, compatibilità su PlayStation 5, PC, Stadia)… mentre si lavora da casa. Poiché Cyberpunk 2077 si è evoluto fino a diventare quasi un titolo di nuova generazione da qualche parte lungo la sua vita, dobbiamo assicurarci che tutto funzioni bene e che ogni versione funzioni senza intoppi. Siamo consapevoli che potrebbe sembrare irrealistico quando qualcuno dice che 21 giorni possono fare la differenza in un gioco così massiccio e complesso, ma lo fanno davvero,” si legge nella lettera dei presidenti di CD Projekt Red.

Cyberpunk 2077 uscirà ora il 10 dicembre su PC, PS4, Google Stadia e Xbox One.