CD Projekt Red ha pubblicato in questi minuti un lungo post sul proprio sito ufficiale in cui ha svelato i piani per il 2021 di Cyberpunk 2077 che, come sappiamo, è stato colpito da un lancio piuttosto disastroso su console.

La casa polacca, sin da subito, si è messa al lavoro per rilasciare delle patch, e dopo la pausa natalizia sembra che il nuovo aggiornamento stia per arrivare relativamente presto. CD Projekt Red, infatti, promette che la nuova patch di Cyberpunk 2077 uscirà nei prossimi 10 giorni. Una data precisa non è ancora stata svelata.

“Il primo aggiornamento verrà rilasciato nei prossimi 10 giorni e sarà seguito da un update più ampio e significativo nelle settimane successive,” spiegano gli sviluppatori. Nella roadmap visibile nel tweet in calce alla notizia, questa dovrebbe essere la patch 1.2 che dovrebbe arrivare poco dopo la patch 1.1 e prima dei DLC gratuiti promessi dallo studio e delle versioni next-gen.

A tal proposito, CD Projekt Red ha annunciato che, per ovvie ragioni, l’arrivo delle versioni PS5 e Xbox Series X/S di Cyberpunk 2077 è stato spostato alla seconda metà del 2021, un periodo di tempo abbastanza generico, che però ci dà un’idea su quanto il team voglia prima sistemare i problemi attuali del titolo.

Cyberpunk 2077 è disponibile su PC, PS4, Xbox One e Google Stadia.