Un nuovo report di GamesBeat firmato Jeff Grubb potrebbe aver rivelato nuovi dettagli sul prossimo gioco della serie di Dead Space, apparentemente in sviluppo presso lo studio Motive di Electronic Arts.

Secondo delle fonti familiari con la questione citate anonimamente da Grubb, il nuovo gioco di Dead Space sarebbe un reboot del franchise e un vero e proprio remake. Stando a Grubb, questo titolo sarebbe ispirato ai remake di Resident Evil 2 e Resident Evil 3, che hanno avuto molto successo (soprattutto il primo). Il nuovo Dead Space userebbe il gioco originale come base, ma avrebbe una grafica aggiornata e nuove meccaniche di gioco ispirate ad altri capitoli del franchise.

“E parlando di Capcom, è probabilmente una delle ragioni principali per cui si farà un nuovo Dead Space. Mentre EA ha lasciato appassire il suo franchise horror, la serie Resident Evil è più grande che mai. E Capcom ha fornito un progetto facile da seguire per EA,” dice Grubb.

Le speculazioni su un potenziale nuovo gioco di Dead Space sono aumentate nelle scorse ore dopo che qualcuno ha scoperto che il logo del canale YouTube della serie è stato aggiornato per la prima volta in otto anni.