Parlando a GamesRadar come parte della serie Big in 2021, il game director di Deathloop, Dinga Bakaba, ha affermato che vede la campagna del gioco come una specie di puzzle. Stando a quanto dichiarato da Bakaba, i giocatori avranno diversi modi per affrontare il loop temporale ideato da Arkane.

In risposta ad una domanda relativa al livello di libertà che i giocatori avranno quando si parla di provare con mano l’Isola Blackreef di Deathloop, Bakaba dice che “con tutti i progetti, c’è una sorta di sapore; questo è più azione, questo è più RPG, questo è più avventura. Quindi ci sono sempre quei sapori con cui giochiamo.”

In Deathloop, tuttavia, “dove volevamo concentrarci era su come ti avvicini alla campagna stessa. Quindi la campagna è una specie di puzzle. È abbastanza aperto, nel senso che ti viene presentato un problema, con poche piste all’inizio” — che probabilmente noi dovremo risolvere.

Bakaba, infine, ha detto che Deathloop è “più un puzzle di quello che abbiamo fatto prima. Sebbene esista una soluzione al puzzle generale, ogni situazione può essere affrontata in vari modi”.

Deathloop uscirà su PC e PS5 a fine maggio.

Fonte: GamesRadar