Totalmente a sorpresa, questo pomeriggio Sony ha pubblicato un nuovo State of Play dedicato al remake di Demon’s Souls dalla durata di 12 minuti.

Il video è un’immersione profonda nel mondo del gioco narrato dal direttore creativo di Sony Interactive Entertainment Worldwide Studios, Gavin Moore. Evidenzia specificamente l’esperienza offline: Sony Interactive Entertainment vuole che i giocatori sperimentino le funzionalità multiplayer asincrone e sincrone per se stessi quando il gioco viene lanciato.

“Nel corso della sua missione per ottenere il potere, Re Allant, il dodicesimo re di Boletaria, ha incanalato le arti dell’anima, risvegliando un demone dall’alba del tempo, l’Antico. Con l’evocazione dell’Antico, una nebbia incolore si diffuse sulla terra, liberando creature mostruose affamate di anime degli umani. Chi veniva privato dell’anima usciva di senno, e non desiderava altro che attaccare le persone sane che rimanevano.

Oggi, Boletaria è tagliata fuori dal resto del mondo e i cavalieri che osano penetrare la fitta nebbia per liberare la terra dalla sua piaga, non fanno mai più ritorno. Nei panni di un guerriero solitario che ha fronteggiato la nebbia funesta, devi affrontare le sfide più dure per ottenere il titolo di “Uccisore di demoni” e rispedire l’Antico nel suo torpore.”

Demon’s Souls uscirà per PlayStation 5 il 12 novembre negli Stati Uniti, Giappone, Canada, Messico, Australia, Nuova Zelanda e Corea del Sud e il 19 novembre nel resto del mondo.