Direttamente dal panel dedicato al Tokyo Game Show 2020, Capcom ha mostrato diversi nuovi gameplay di Devil May Cry 5: Special Edition, parlando anche delle novità di questa edizione speciale in uscita su PS5 e Xbox Series al lancio delle due console.

Il gioco, come già sappiamo, supporterà il Ray-Tracing e i 120hz per i monitor adatti, mentre il DualSense di PS5 utilizzerà il feedback aptico. Nel titolo non mancherà una Turbo Mode che permetterà di giocare in una velocità pari a 1.2x invece che 1.0 come di consueto.

Il ray-tracing e la Turbo Mode sono mostrati nei video visibili in calce alla notizia, così come la modalità Legendary Dark Knight, che include orde di nemici che dovremo sconfiggere nei panni di Nero e Dante, e non sarà così semplice, e anche Vergil, che sarà finalmente un personaggio giocabile, disponibile poi come DLC su PC, PS4 e Xbox One per chi possiede il gioco originale.

“Devil May Cry 5: Special Edition avrà molte nuove funzionalità e modalità di gioco possibili solo grazie alle console next-gen, oltre all’aggiunta di Vergil come personaggio giocabile. Capcom sta alzando la posta in gioco con l’introduzione di funzionalità di nuova generazione come la tecnologia ray tracing e l’audio 3D migliorato, modalità preferite dai fan tra cui la modalità Turbo e la modalità Legendary Dark Knight e l’inclusione della Deluxe Edition e dei contenuti EX Color Pack.”

Devil May Cry 5: Special Edition uscirà al lancio di PS5 e Xbox Series in digitale.