Sembra che Blizzard non stia pensando solamente a Diablo 4 e a Diablo Immortal, e nei suoi piani potrebbe esserci qualcos’altro sicuramente più apprezzato dai veterani dalla serie.

Secondo quanto riportato da Actugaming, la compagnia americana e Activision sarebbero al lavoro su una remastered di Diablo 2 che dovrebbe prendere il nome di Diablo 2: Resurrected. Il titolo sarebbe in sviluppo presso Vicarious Visions, lo stesso studio che ha realizzato Crash Bandicoot N.Sane Trilogy.

Al momento non sembrano esserci molti dettagli sul gioco in sè, ma stando alle informazioni pervenute dal sito francese Diablo 2: Resurrected dovrebbe essere rilasciato sicuramente su PC nel quarto trimestre del 2020, dunque alla fine di quest’anno. L’annuncio potrebbe avvenire al Summer Game Fest 2020 oppure alla BlizzCon che dovrebbe tenersi ad inizio novembre, salvo cancellazione causa pandemia di nuovo Coronavirus (COVID-19).

Come al solito vi consigliamo di prendere con la dovuta cautela questo rumor prima di un reveal ufficiale. Un reporter di Actugaming, però, rivelò in anticipo l’esistenza di Diablo 4 e Overwatch 2, titoli che poi sono stati annunciati alla BlizzCon 2019, pertanto c’è un’ottima possibilità che ciò possa accadere davvero.

Tuttavia, nel mese di novembre dello scorso anno i tre creatori della serie di Diablo rivelarono che tutti gli assets originali di Diablo 2, come texture, script e modelli, erano andati persi, e che per realizzare una remastered sarebbe necessario ricreare tutto da zero.

Diablo 2: Resurrected sarebbe in sviluppo per PC.

Fonte: Actugaming