Era inevitabile: dopo assenza di informazioni nel corso degli ultimi mesi e un anticipazione dell’annuncio da parte di uno sviluppatore, Bandai Namco ha confermato questo pomeriggio di aver rinviato al prossimo anno Digimon Survive, inizialmente in arrivo a fine anno.

In un messaggio pubblicato su Twitter dal produttore di Digimon Survive, Kazumasa Habu, la compagnia giapponese si è voluta scusare per la mancanza di dettagli, e che a causa di difficoltà avute nel 2020 (è successo di tutto, lo ricordiamo) il posticipo al 2021 si è reso necessario.

“Il team di Digimon Survive desidera estendere i nostri ringraziamenti ai fan di tutto il mondo per il loro supporto durante lo sviluppo, specialmente in questi tempi difficili. Inizialmente avevamo programmato di lanciare Digimon Survive nel 2020, ma gli attuali eventi mondiali hanno cambiato i nostri tempi di sviluppo e abbiamo preso la difficile decisione di spingere il lancio di Digimon Survive fino al 2021,” ha scritto Habu.

“Ringraziamo tutti voi per la vostra continua pazienza mentre lavoriamo per creare un gioco di ruolo tattico divertente e coinvolgente insieme a una storia memorabile per i fan di Digimon! Condivideremo alcuni entusiasmanti aggiornamenti per Digimon Survive nella primavera del 2021, quindi rimanete sintonizzati per ulteriori informazioni.”

Per saperne di più su Digimon Survive ci toccherà aspettare la primavera 2021, a quanto sembra. Digimon Survive uscirà nel 2021 su PC, PS4, Xbox One e Nintendo Switch.