Negli ultimi anni Capcom ha iniziato a concentrarsi principalmente sullo sviluppo di remake di alcuni capitoli delle sue serie più apprezzate, come ad esempio Resident Evil. Uno dei nomi che vengono spesso citati quando si pensa che cosa dovrebbe far tornare in vita la compagnia giapponese è senza dubbio Dino Crisis.

Il ritorno del franchise survival horror è molto desiderato da coloro che hanno giocato ai titoli originali, ma sembra che non fossero solo loro a volerlo.

Stando ad un nuovo video del canale YouTube DidYouKnowGaming, Capcom Vancouver, prima di essere chiuso, avrebbe lavorato su diversi progetti, tra cui un revival di Dino Crisis: la divisione giapponese di Capcom, però, avrebbero scelto di cancellare il gioco perchè non intenzionati a fare un enorme investimento finanziario necessario per le nuove tecnologie richieste da un titolo simile.

Capcom Vancouver, inoltre, avrebbe provato a sviluppare anche un nuovo capitolo della serie di Onimusha, un titolo di Resident Evil basato sull’azione chiamato Resident Evil X ed un nuovo gioco di Mega Man in 2D, proprio come quelli che tutti noi conosciamo bene.

Nel mese di ottobre Capcom disse di voler far rinascere alcune IP realizzando anche dei remake: che Dino Crisis, in fondo, sia il prossimo marchio a tornare sotto i riflettori dopo il successo di Resident Evil 2 e 3 Remake?