Kalypso Media e Frima Studio hanno annunciato che, in occasione dello Steam Next Fest che si terrà per quasi tutta la settimana, è disponibile una demo gratuita di Disciples: Liberation. Lo Steam Next Fest è una celebrazione di più giorni di centinaia di giochi in arrivo. La demo di otto ore è disponibile per tutti e si concentra su due province del gioco che sono completamente giocabili senza limiti di tempo.

I giocatori incontreranno l’Impero (Umani) nelle Plains of Widows, esploreranno la provincia di Greyleaf e incontreranno le Undead Hordes. Nella demo i giocatori possono sbloccare edifici, unità, incantesimi e compagni (Corisandre ed Ejamar). Possono anche prepararsi per un incontro romantico con il lupo mannaro non morto.

Disciples: Liberation segna un nuovo inizio per il franchise e consentirà ai giocatori di esplorare un mondo fantasy oscuro riccamente dettagliato, di combattere bestie feroci in intricati combattimenti a turni, di intraprendere centinaia di missioni uniche e di promuovere relazioni con un assortimento di fazioni nel mondo di gioco: da un impero tinto di estremismo religioso alle forze oscure dei non morti guidati da una regina pazza. Dopo aver forgiato alcune alleanze, i giocatori potranno costruire un esercito e scambiare risorse sudate per un assortimento di aggiornamenti alla loro base di partenza. Ogni scelta avrà delle conseguenze e, a seconda delle decisioni e degli schieramenti politici, una mossa sbagliata potrà avere un micidiale effetto domino, cambiando irrevocabilmente il corso della storia.

Disciples Liberation uscirà il 21 ottobre.