Disco Elysium: The Final Cut, la nuova versione del gioco di ZA/UM, si è visto rifiutare la classificazione in Australia, vietando la vendita del titolo politico nel Paese dell’Oceania.

L’Australian Classification Board ha bollato Disco Elysium: The Final Cut con un rating “RC” o “Classificazione Rifiutata” pochissimi giorni fa. Il sito dell’ente di classificazione australiano ha scritto: “Il gioco per computer è classificato RC in conformità con il National Classification Code, Computer Games Table come giochi che ‘rappresentano, esprimono o altrimenti trattano questioni di sesso, abuso o dipendenza da droghe, crimine, crudeltà, violenza o fenomeni rivoltanti o ripugnanti in modo tale da offendere gli standard di moralità, decenza e correttezza generalmente accettati da adulti ragionevoli al punto che non dovrebbero essere classificati'”.

L’Australia è un Paese noto per rifiutare la classificazione di titoli che nel resto del mondo sono generalmente accettati da praticamente tutti, pertanto questo potrebbe non sorprendere alcuni di voi.

Disco Elysium The Final Cut uscirà su PC, PS4, PS5 e Stadia il 30 marzo. Di seguito, invece, potete trovare cinque minuti di video gameplay tratto dalla versione PS5 del titolo.