Secondo un report di Bloomberg, Microsoft sarebbe in discussione con Discord per comprare la piattaforma di chat per un valore di 10 miliardi di dollari, e forse anche di più.

VentureBeat aveva riportato nelle scorse ore che Discord stava esplorando una vendita dopo che potenziali acquirenti avevano espresso interesse. Le fonti di Bloomberg dicono che l’accordo non è imminente, tuttavia, con qualcuno che afferma che sarebbe più probabile vedere Discord in borsa piuttosto che vederla cercare un’acquisizione da una compagnia terza.

Discord avrebbe raggiunto Microsoft per valutare l’interesse, dice Bloomberg, e sarebbe Phil Spencer, capo di Xbox, a parlare con l’azienda. Lo scorso anno Discord ha ottenuto 100 milioni di dollari dopo essere stata valutata a 7 miliardi di dollari. Discord avrebbe tenuto delle discussioni con Epic Games e Amazon in passato, ma non è chiaro come siano andati a finire questi discorsi.

Discord ha circa 140 milioni di utenti mensili, e lo scorso anno ha realizzato entrate per 130 milioni di dollari. Se queste voci di corridoio dovessero essere confermate, significherebbe che Microsoft ha intenzione di espandersi sempre di più nel mondo delle community dei videogiocatori. Inoltre, è molto probabile un’integrazione con qualche sua altra piattaforma.