Attraverso un comunicato stampa, Bethesda e id Software hanno annunciato di aver rinviato DOOM Eternal al mese di marzo 2020. Il titolo doveva inizialmente uscire nel corso del prossimo novembre.

“Vogliamo che il gioco superi le vostre aspettative sotto ogni punto di vista,” è scritto nel comunicato. Sembra quindi che la scelta dei due studi sia stata effettuata per migliorare ancora di più il titolo, che con qualche probabilità nel corso dei test interni ha riscontrato problemi, causando così il rinvio al 2020.

DOOM Eternal uscirà quindi il 20 marzo 2020 su PC, PS4, Xbox One e Stadia, mentre la versione per Nintendo Switch non ha ancora una data definitiva, bensì è stato indicato un semplice metà 2020 come segnaposto.

Per non deludere i fan, però, Bethesda ha comunicato anche qualche interessante ed ottima novità. La modalità Invasione, che permette al giocatore di entrare nei panni di un demone e invadere la partita di un altro utente, sarà disponibile gratuitamente tramite un update successivo al lancio del gioco. In più, chi ha pre-ordinato DOOM Eternal avrà la possibilità di scaricare senza nessun costo aggiuntivo la remastered di DOOM 64 dal 20 marzo 2020.

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares