In una streaming ufficiale tenutasi su Twitch questo mese (via Video Games Chronicle), il creative director di Doom Eternal, Hugo Martin, ha detto di aver pensato molto alla possibilità di aggiungere una Slayer femmina al noto sparatutto.

Martin, nel corso della livestream, ha suggerito che l’aggiunta di una protagonista femminile sia stato qualcosa di cui il team ha discusso e chiacchierato molto. Tuttavia, Martin ha detto che l’aggiunta di una Slayer femmina dovrebbe avere anche qualche impatto sul gameplay e non rappresentare esclusivamente un redesign dello Slayer che tutti conosciamo.

“Ci ho pensato”, ha detto, quando gli è stato chiesto della possibilità di una Slayer donna. “Penso che se lo facessimo, vorrei che fosse letale. Penso che sia interessante l’impatto che avrebbe sulle Glory Kills e sulle armi che avrebbe. Lo stile di combattimento [sarebbe] certamente [essere] tutto aggressivo, assolutamente, ma un diverso tipo di aggressività. Mi sforzerei davvero di avere un impatto sul gameplay in un modo che sia significativo. Ci ho sicuramente pensato molto, a dire la verità!”

“Quando si tratta di progettare l’azione, si pensa a, ‘se lo Slayer è una Ferrari, allora cosa sarebbe una Slayer donna? Cosa sarebbe una Slayer medievale?”. Come influirebbe sulle cose e che tipo di analogie trarresti da ciò per permettere di influenzare l’esperienza? Sarebbe sicuramente bello”.

Questa idea potrebbe essere introdotta in un futuro gioco di Doom, chi lo sa, ma come ha detto Martin, id vuole che la nuova Slayer abbia un impatto sul gameplay e che non sia semplicemente una nuova skin del protagonista.