Nel corso di questo pomeriggio Square Enix ha annunciato Infinity Strash – Dragon Quest: The Adventure of Dai, il primo di tre giochi del progetto Dragon Quest: The Adventure of Dai in cui è incluso anche un adattamento animato.

Ora, la compagnia giapponese ha rivelato il nome e le piattaforme di arrivo degli altri due titoli. Il primo si chiama Dragon Quest: The Adventure of Dai – Xross Blade, e sarà disponibile nei cabinati arcade del Giappone a partire da quest’autunno: sviluppato in collaborazione con Takara Tomy A.R.T.S, questo gioco si incentra principalmente sui combattimenti con le carte. Nonostante non sia al momento destinato ad arrivare da noi, Square Enix ha anche annunciato una serie di merchandise che potrebbe essere importato.

Il secondo, invece, è Dragon Quest: The Adventure of Dai – Tamashii no Kizuna (Bonds of Souls): sviluppato dal noto studio DeNA, questo RPG definito “esilarante” farà il suo debutto su dispositivi mobili con iOS e Android nel 2021 in Giappone, ma una versione occidentale potrebbe essere presto annunciata. Maggiori informazioni su quest’ultimo arriveranno nel corso di questo autunno.

Per entrambi i titoli Square Enix ha pubblicato dei trailer di annuncio, visibili in calce.

Dragon Quest: The Adventure of Dai – Xross Blade e Dragon Quest: The Adventure of Dai – Tamashii no Kizuna (Bonds of Souls) sono attualmente in sviluppo.