Senza troppe sorprese, Media Molecule ha confermato questa mattina che Dreams (e Tearaway Unfolded) è retrocompatibile su PS5. È una buona notizia, poiché questo particolare titolo prospera grazie al coinvolgimento della comunità: il renderlo accessibile anche sulla nuova console dà la possibilità agli utenti di creare qualsiasi cosa desiderino, non importa su quale piattaforma siano.

La notizia arriva dalla stessa Media Molecule, che lo ha affermato su Twitter, ma lo studio fa un paio di punti interessanti su come PS5 influenzerà il gioco. In primo luogo, se stai giocando sulla nuova console, le creazioni realizzate su PS4 potrebbero ottenere miglioramenti delle prestazioni grazie all’aumento della potenza hardware. Poiché alcune creazioni potrebbero risultare un po’instabili su PS4, questo è un bel vantaggio.

Tuttavia, c’è anche un lato negativo da considerare. Se crei qualcosa su PS5 e lo condividi con la comunità, i giocatori di PS4 potrebbero riscontrare “differenze di prestazioni” durante la riproduzione. In altre parole, se impazzisci a creare qualcosa in Dreams su PS5, un qualcosa di mega galattico ed impressionante, c’è la possibilità che possa funzionare a un frame rate basso su PS4.

Media Molecule ha inoltre confermato che sta cercando modi per comunicare questo in-game, probabilmente tramite un sistema di tag. Dreams è disponibile su PS4.