Un team di sviluppatori indipendenti, guidato da Soapy, ha creato un porting non ufficiale per PC di Driver 2, un’esclusiva PlayStation. In questo modo, i giocatori su PC possono ora divertirsi con questo grande classico del genere racing a 60 FPS.

Secondo quanto riportato, Soapy e il suo team hanno in pratica effettuato un reverse engineering dell’intero gioco. Non è una versione emulata, dunque, ma un port nativo, simile al porting di Super Mario 64. Andando più nello specifico, il progetto “REDRIVER2” costruisce tutto il codice sorgente dall’Assembly e compila poi una versione nativa per PC. Questo porting permette di completare il gioco per intero, ma il port utilizza i livelli e le risorse originali, quindi dovrai creare una ISO della versione PSX per riprodurlo correttamente.

Il progetto mira anche a correggere tutti i bug di reverse engineering, nonché alcuni bug critici esistenti e problemi di prestazioni. Sono inoltre previsti miglioramenti come PC rendering, motore audio e la rimozione di codice scritto molto in profondità. È possibile scaricare l’ultima versione del porting di Driver 2 per PC da qui. Dopo aver compilato il codice più recente, copia la cartella DRIVER2 dal CD del gioco nella posizione in cui si trova l’EXE compilato.

Cosa ne pensate?