In un comunicato inviato a GamesBeat, l’ESA, l’Entertainment Software Association, ha annunciato che l’E3 2022 sarà un evento completamente digitale a causa di preoccupazioni legate alla pandemia di COVID-19.

“A causa dei continui rischi per la salute legati al COVID-19 e al suo potenziale impatto sulla sicurezza di esibitori e partecipanti, l’E3 non si terrà di persona nel 2022“, ha detto l’ESA a GamesBeat. “Siamo comunque entusiasti del futuro dell’E3 e non vediamo l’ora di annunciare presto ulteriori dettagli”.

L’E3 2022 è la seconda edizione dell’evento di Los Angeles che si tiene in digitale per via della pandemia. Mentre l’edizione del 2020 è stata completamente cancellata, l’E3 2021 ha visto i leader dell’industria videoludica presentare la loro lineup di giochi futuri attraverso delle presentazioni come il Nintendo Direct, lo Square Enix Presents e il Ubisoft Forward.

Considerando che l’anno è appena iniziato i dettagli sull’E3 2022 sono molto scarsi, e non sappiamo esattamente chi parteciperà e come. L’ESA ha dichiarato che presto ci fornirà maggiori informazioni, pertanto dobbiamo solamente aspettare aggiornamenti ufficiali.

Oltre all’E3, anche quest’estate, per il terzo anno consecutivo, si terrà il Summer Game Fest, un festival digitale ideato dal giornalista Geoff Keighley, che ha già promesso diversi annunci, notizie ed eventi.