Electronic Arts ha annunciato oggi di aver acquisito lo studio Playdemic di Warner Bros. Games, noto per il titolo mobile Golf Clash, per 1.4 miliardi di dollari.

“Ci è piaciuto lavorare con il talentuoso team di Playdemic mentre hanno fatto crescere Golf Clash oltre ogni aspettativa in un gioco mobile di successo con un’enorme longevità”, ha detto David Haddad, Presidente di Warner Bros. Games. “Sebbene ci sia grande rispetto per il team di Playdemic, la nostra decisione di cedere la compagnia fa parte della nostra strategia di creare giochi basati sui franchise storici di Warner Bros.”.

“Playdemic è un team di veri innovatori, e siamo entusiasti di averli uniti alla famiglia Electronic Arts”, ha detto Andrew Wilson, CEO di Electronic Arts. “Oltre al continuo successo di Golf Clash, il talento, la tecnologia e l’esperienza di Playdemic saranno una potente combinazione con i nostri team e IP di Electronic Arts. Questo è il prossimo passo che si basa sulla nostra strategia per espandere il nostro portafoglio di sport e accelerare la nostra crescita nel mobile per raggiungere più giocatori in tutto il mondo con più grandi giochi e contenuti”.

L’acquisizione di Playdemic fa parte della strategia di crescita mobile di EA focalizzata sulla pubblicazione di nuove esperienze di gioco in tutto il mondo. Il portfolio e il talento di Playdemic saranno un’aggiunta significativa al motore di crescita di EA.