Dopo aver rivelato di aver guadagnato quasi un miliardo di dollari nell’ultimo trimestre grazie alle microtransazioni, Electronic Arts torna a parlare dei risultati di Star Wars Jedi: Fallen Order e The Sims 4, citando anche Battlefield 6.

Per quanto riguarda il primo titolo, la compagnia non ha diffuso i dati di vendita, ma il CFO Blake Jorgensen ha dichiarato di aver alzato le aspettative di vendita a 10 milioni di copie entro la fine dell’anno fiscale corrente, numero alzato dai precedenti 6/8 milioni, segno che questo obiettivo potrebbe essere stato raggiunto dopo poco tempo.

Un altro titolo che ha ottenuto oltimi risultati nell’ultimo trimestre è stato The Sims 4, che ha raggiunto i 20 milioni di giocatori. Proprio per questo, EA ha rivelato di star lavorando ad altri più giochi come servizio (GaaS), che saranno lanciati nel corso del prossimo anno fiscale e quello successivo ancora.

Tornando all’argomento Battlefield 6, Electronic Arts ha dichiarato che il progetto è attualmente in lavorazione, e che arriverà durante l’anno fiscale 2022, che inizierà il 1 aprile 2020 e si concluderà il 31 marzo 2022. Il titolo molto probabilmente sarà disponibile su PS5 e Xbox Series X, siccome la compagnia sta sperimentando soluzioni in grado di sfruttare a dovere le potenzialità di queste console.

Cosa ne pensate?