Con due post sul proprio sito dedicato a eFootball PES 2020, Konami ha oggi annunciato di aver perso le licenze di due importanti squadre italiane per i suoi giochi di calcio, e casualmente sono entrambe di Milano.

I team in questione sono l’AC Milan e l’Inter, noto anche come FC Internazionale Milano, che hanno scelto di non rinnovare il contratto con la compagnia giapponese per motivazioni ancora sconosciute. Le poche informazioni e rassicurazioni che abbiamo da Konami sono che la rappresentazione del club non cambierà in eFootball PES 2020, e non toccherà i giocatori myClub acquistati che potranno essere utilizzati normalmente durante le partite.

A rimanere invece sconosciuto è il futuro: Konami svela che per quanto riguarda altri suoi giochi di calcio sarà necessario aspettare diversi annunci singolarmente, ed uno di questi potrebbe essere legato a eFootball PES 2021, che secondo un rumor sarà un semplice DLC di eFootball PES 2020 e non un titolo stand-alone a parte.

Lo scorso anno Konami riuscì ad ottenere in esclusiva un contratto con la Juventus, un fatto che probabilmente ha portato molta più utenza su PES 2020 rispetto che a FIFA 20, dove EA ha dovuto trovare una soluzione per la squadra torinese.

eFootball PES 2020 è disponibile su PC, PS4 e Xbox One.

Fonti: Konami (1, 2)