Frontier Developments aveva inizialmente pianificato di rilasciare Elite Dangerous: Odyssey all’inizio del 2021, tuttavia, il team ha appena annunciato che questa espansione è stata rinviata fino alla primavera del 2021, almeno per quanto riguarda la versione PC.

Secondo Frontier, la fase Alpha di Elite Dangerous: Odyssey inizierà all’inizio della primavera. Dopo il completamento di questa fase Alpha, il team punta a un lancio completo su PC in tarda primavera. La versione per console dell’espansione, invece, arriverà in autunno 2021. La ragione di questo rinvio è abbastanza ovvia: a causa della pandemia di COVID-19, il team ha riscontrato difficoltà e si è trovato a posticipare il lancio del DLC.

“Il 2020 è stato un anno difficile per molti, ma nonostante queste sfide siamo soddisfatti dei nostri progressi verso quella che è una nuova era veramente ambiziosa per il gioco. Siamo stati contenti dell’entusiasmo e della risposta positiva ai nostri diari di sviluppo, alle interviste, alle stream e ai trailer e vogliamo ringraziare tutti voi per il vostro continuo sostegno,” scrivono gli sviluppatori.

“Il continuo impatto della pandemia, tuttavia, compresi i nuovi blocchi del 2021, continua a mettere sotto pressione i nostri team e, in ultima analisi, la nostra linea temporale di sviluppo. Abbiamo quindi dovuto prendere la difficile decisione di apportare alcuni aggiustamenti e cambiamenti alla nostra attuale tabella di marcia per lo sviluppo”.

Elite Dangerous: Odyssey uscirà su PC in primavera e in autunno su console.

Fonte: Frontier