Con un breve post sul proprio sito web, Epic Games ha annunciato di aver comprato la suite di software RAD Game Tools, utilizzati dagli sviluppatori per creare videogiochi.

“Siamo entusiasti di annunciare che Epic Games ha acquisito la tecnologia e il business di RAD Game Tools, una società di sviluppo di software per videogiochi i cui prodotti e tecnologie compaiono in quasi 25.000 giochi e sono utilizzati dalle principali società di gioco del mondo, tra cui Epic,” si legge in un comunicato stampa. “Insieme Epic e RAD hanno in programma di integrare la potente tecnologia di RAD in Unreal Engine a vantaggio della comunità degli sviluppatori e dei giocatori”,

Il CTO di Epic, Kim Libereri, ha anche attribuito a RAD lo sviluppo di alcune delle tecnologie di compressione utilizzate in Fortnite, il che non sorprende troppo siccome i RAD Game Tools, soprattutto per i titoli tripla A, vengono utilizzati davvero molto.

L’obiettivo dell’integrazione di RAD in Unreal è apparentemente quello di consentire agli sviluppatori “l’accesso a strumenti che permetteranno ai loro titoli di caricare e scaricare più velocemente, e allo stesso tempo di offrire ai loro giocatori un’esperienza video e di gioco di migliore qualità”.

Gli sviluppatori che fanno affidamento sugli strumenti di RAD non dovrebbero aspettarsi un blocco della tecnologia dietro ad Unreal Engine in futuro. Epic ha dichiarato che RAD supporterà ancora i suoi clienti esistenti e venderà licenze per i suoi prodotti che non si basano su Unreal.

Fonte: Epic Games