Vi ricordate di Games for Windows Live, quel servizio online utilizzato da Microsoft per connettere i titoli PC ad Xbox Live? Ebbene, diversi giochi, in particolare quelli rilasciati prima del 2010, lo hanno supportato per diverso tempo sebbene sia stato chiuso qualche anno fa ormai. Ed uno dei giochi che fino a ieri supportava Games for Windows Live è Fallout 3: Game of the Year Edition, anche se ora, finalmente, non è più così.

Con un aggiornamento pubblicato a sorpresa, Bethesda ha ufficialmente rimosso il supporto a Games for Windows Live da Fallout 3 GOTY su PC, che “ora può essere lanciato”, secondo la compagnia. “Fallout 3: Game of the Year Edition è stato aggiornato e non installa più le dipendenze di Games for Windows Live”, si legge nelle note della patch. “Se Fallout 3 era precedentemente installato su Steam, suggeriamo di disinstallare e reinstallare il titolo. Il gioco non richiede più Games for Windows Live e ora si avvierà”.

Games for Windows Live è stato il primo tentativo di Microsoft di introdurre funzionalità in stile Xbox Live su PC. Funzionava tutto in un launcher che nessuno voleva usare, e il servizio era pure a pagamento. Dopo il lancio della piattaforma nel 2007 diversi giochi per PC hanno iniziato ad utilizzare Games for Windows Live, tra cui Fallout 3 GOTY. Diversi sviluppatori, dopo la sua chiusura, hanno aggiornato i loro titoli per rimuovere le dipendenze, ma Bethesda non lo aveva mai fatto con Fallout 3 fino a questa settimana.