FIFA 20 è uscito oggi su PC, PS4 e Xbox One, ma già da qualche giorno degli utenti su vari forum hanno iniziato a riportare molti bug (alcuni anche di una certa importanza) sulla modalità carriera, che anche quest’anno è presente nel gioco.

Alcuni dei problemi presenti riguardano le conferenze stampa, considerate troppo noiose e ripetitive, classifiche non realistiche, Champions League non aggiornata ed Europa League non ben funzionante, cali di statistiche dopo la modifica di un giocatore, reazioni scriptate e veramente molti altri. Per avere una lista completa (o per segnalarne di nuovi) dei bug presenti, potete consultare la pagina della fonte.

Dopo le segnalazioni, qualcosa ha iniziato a muoversi in casa EA, e Corey Andress, global franchise lead di FIFA, ha scritto su Twitter i piani per il futuro riguardanti la sistemazione di questi problemi.

“Il team è a conoscenza di questi problemi, alcuni sono stati identificati e sono in fase di sistemazione,” ha detto Andress. “Parlando di ETA, non posso ancora dire nulla, ma voglio essere trasparente e vi dirò che l’arrivo di una patch non sarà immediato.”

“Le patch richiedono un certo tempo per essere pronte, visto che i fix devono essere identificati, provati e poi certificati,” ha aggiunto. “La prima patch è quasi in arrivo, e perciò è molto probabile che non abbiamo inserito i fix per la Modalità Carriera.”

Avete riscontrato anche voi dei problemi con la modalità carriera di FIFA 20?

 

Fonte: Reddit