Naoki Yoshida, il director di Final Fantasy 14, ha confermato di star già lavorando sulla storia della prossima espansione.

In una nuova intervista rilasciata al sito NME, Yoshida ha detto di aver completato i lavori sulla storia principale della serie di patch 6.X (Endwalker) e di star già pensando al dopo, alla patch 7.0. La storia della futura espansione di Final Fantasy 14 dovrebbe distaccarsi notevolmente da quella di Endwalker, considerando che quest’ultima ha chiuso l’arco narrativo che si era aperto nel 2013 con il rilancio del gioco.

“La trama dello scenario principale della serie di Patch 6.X è già stata completata e abbiamo deciso la sua conclusione,” ha detto Yoshida nell’intervista. “Attualmente, il lavoro relativo alle sceneggiature per diverse patch e il lavoro sulla trama nei dettagli sono in corso. In effetti, da parte mia, sto già decidendo cosa immagino per la 7.0“.

La storia di Final Fantasy 14 non è dunque del tutto finita, e potrebbe non esserlo per ancora molto tempo. Nelle ultime settimane Yoshida, al lavoro anche su Final Fantasy 16, ha detto di star già pensando ai prossimi 10 anni del gioco.