Durante l’ultima livestream “Live Letter from the Producer” di Final Fantasy 14, il producer Naoki Yoshida ha condiviso qualche piccolo aggiornamento su Final Fantasy 16.

Come tradotto da @aitaikimochi su Twitter, Yoshida ha spiegato che il team di Square Enix ha concluso lo scenario della storia principale e che il processo di doppiaggio in lingua inglese è quasi terminato. Tuttavia, Yoshida ha detto che probabilmente Final Fantasy 16 non sarà presente al Tokyo Game Show 2021, che ricordiamo si terrà dal 30 settembre al 3 ottobre. Ad ottobre Square Enix aveva detto che lo sviluppo base e produzione dello scenario erano già stati completati.

Yoshida ha anche rivelato di voler mostrare il gioco quando sarà pronto per fare in modo che le persone guardino il trailer e pensino “Lo compro subito!“.

Final Fantasy 16 è in sviluppo esclusivamente per PlayStation 5. Al momento non ci sono così tante informazioni sull’RPG, ma in precedenza Yoshida aveva detto che sarà più orientato all’azione rispetto ai precedenti capitoli del franchise. Inoltre, un sito teaser ha svelato tanti dettagli su personaggi, mondo e storia. Anche la rivista Famitsu aveva rivelato qualcosa di più sulla trama e sul sistema di combattimento.