Motomu Toriyama, co-director di Final Fantasy 7 Remake, ha rivelato in una recente intervista alcuni retroscena della famosa scena di Cloud all’Honeybee Inn.

Come i fan ben sapranno questa scena era completamente diversa nel gioco originale, e Toriyama ha spiegato che cosa ha fatto il team di Square Enix per renderla così memorabile. “Considerando la popolarità del crossdressing nell’originale Final Fantasy VII, eravamo consapevoli che la community avrebbe avuto grandi aspettative per il remake”, ha detto Toriyama. “Sapevamo di doverlo fare in modo che fosse all’altezza di queste aspettative tenendo comunque conto della sensibilità moderna”.

Inoltre Toriyama ha confermato che questa scena era solo una delle tante con importanti differenze rispetto al Final Fantasy 7 originale. A detta del director, “alcune parti del remake avranno notevoli differenze rispetto alle controparti originali”.

“Questa scena è un esempio chiave di qualcosa cambiato drasticamente dall’originale Final Fantasy 7. Ero un po’ preoccupato di cosa avrebbero pensato i fan del gioco originale, ma l’intera scena ha avuto un’accoglienza molto più entusiasta di quanto avrei mai potuto sperare, quindi sono stato abbastanza sollevato,” ha continuato. “Andando avanti, sono sicuro che alcune parti del remake saranno molto diverse dall’originale. Spero che questa scena possa essere un buon esempio di come saranno affrontati tali cambiamenti.”

Final Fantasy 7 Remake è disponibile su PlayStation 4 e PlayStation 5. Quest’ultima versione include uno speciale episodio con protagonista la ninja Yuffie.