In una nuova intervista rilasciata a Famitsu, il director di Final Fantasy 7 Remake, Tetsuya Nomura, ha svelato che non sarà lui, in prima persona, a dirigere lo sviluppo della seconda Parte, attualmente in fase di lavorazione.

Nomura spiega infatti che visto che avrà molto lavoro da fare per Final Fantasy 7: The First Soldier e Final Fantasy 7: Ever Crisis, due titoli mobile annunciati questa notte, delegherà il lavoro da director a Naoki Hamaguchi, già co-director della prima parte, disponibile su PS4 e in arrivo a giugno su PS5.

“Oggi abbiamo annunciato tre titoli di Final Fantasy 7, ma come ho detto prima, sto personalmente lavorando a più progetti ora che mai”, ha detto Nomura. “Dal momento che siamo stati in grado di solidificare il gameplay di base nella prima parte di Final Fantasy VII Remake e siamo in grado di vedere cosa dobbiamo migliorare in futuro, Naoki Hamaguchi (co-direttore di Final Fantasy VII Remake) sarà director della prossima parte, mentre io sarò coinvolto come direttore creativo su tutto ciò che riguarda Final Fantasy 7, compresi il Remake e i titoli mobile. Il mio coinvolgimento di base nel lavoro non cambierà significativamente, quindi per favore datemi il vostro continuo supporto”.

Final Fantasy 7 Remake Parte 2 è in sviluppo per PS4 e PS5.