SuperData ha pubblicato in queste ore un nuovo report in cui ha riportato le spese dei giocatori nel mondo dei videogiochi ad ottobre 2020, e sembra che quello che abbia portato più incassi in assoluto lo scorso mese sia stato Genshin Impact.

Mentre Genshin Impact si è classificato solo secondo nella classifica dei guadagni mobili dietro a Pokémon GO, nono nella classifica per console e al di fuori della Top 10 su PC, la sua relativa popolarità su tutte le piattaforme lo ha portato al di sopra dei leader di categoria come League of Legends e NBA 2K21, i cui guadagni dalle microtransazioni sono decisamente importanti.

“Il titolo, uscito il 28 settembre su mobile, PlayStation 4 e PC, è un successo internazionale senza precedenti per un gioco realizzato da uno sviluppatore cinese,” scrive SuperData.

Nel complesso, la spesa digitale di ottobre è aumentata del 14% su base annua a 10,6 miliardi di dollari, secondo Superdata. La spesa per console ha visto il salto più grande, aumentando del 18% su base annua nonostante il totale del 2019 con il lancio di Call of Duty: Modern Warfare.

Notevoli nuove uscite includono Watch Dogs: Legion, che secondo SuperData ha venduto 1,9 milioni di copie in digitale. FIFA 21 con 1,5 milioni di unità, rispetto a 1,2 milioni della versione dell’anno precedente, e altre ancora.

Fonte: SuperData