Tramite una serie di messaggi sui suoi profili social, MiHoYo ha annunciato di voler fare causa ad alcuni giocatori che hanno leakato contenuti della closed beta della versione 1.2 di Genshin Impact, attualmente in fase di sviluppo presso lo studio cinese.

La fuoriuscita di contenuti dal test è una violazione dell’accordo di non divulgazione che i giocatori hanno dovuto firmare per partecipare, e come tale, miHoYo ha avviato “procedure per perseguire azioni legali contro i colpevoli di tali violazioni”, che sono stati più o meno rintracciati in-game.

“Sappiamo che ogni viaggiatore si preoccupa fortemente dei nuovi cambiamenti nel mondo di Teyvat e segue da vicino le notizie sulle nuove versioni del gioco: comprendiamo perfettamente come vi sentite,” scrive miHoYo su Facebook. “Tuttavia, la versione di prova contiene contenuti ancora in fase di sviluppo. La fuga di screenshot e informazioni imprecise sulla nuova versione non ha solo interrotto i nostri piani per lo sviluppo e la rivelazione della nuova versione, ma ancor di più ha dato ad alcuni viaggiatori preconcetti imprecisi della nuova versione, oltre a spiacevoli spoiler.”

Inoltre, è importante notare perché miHoYo lo sta facendo. Quasi tutto ciò che riguarda la versione 1.1 è trapelato prima del suo rilascio l’11 novembre, e ora sta prendendo le fughe di notizie più seriamente che mai e sembra che non accadrà più.

Genshin Impact è disponibile su PC, PS4, Android e iOS.

Fonte: Facebook