Sucker Punch ha rivelato oggi, attraverso un post sul PlayStation Blog, tanti nuovi dettagli sull’Isola di Iki, la protagonista del DLC di Ghost of Tsushima incluso nella Director’s Cut del gioco in uscita ad agosto su PS4 e PS5.

Il viaggio di Jin ad Iki inizia quando scopre che una misteriosa tribù mongola ha preso piede sull’isola. Questa tribù è guidata da una venerata sciamana chiamata Ankhsar Khatun, conosciuta dai suoi seguaci come “l’Aquila”. Come khatun e sciamana, non è solo una conquistatrice di nazioni, ma anche un pastore di anime. E il pericolo che rappresenta per Jin e la sua gente è diverso da qualsiasi altro che abbiano mai affrontato.

Secondo Sucker Punch la loro versione di Iki è in contrasto con quella di Tsushima: è una terra selvaggia e senza legge, piena di razziatori e criminali, segnata dai ricordi della guerra e ferocemente indipendente. Jin dovrà lavorare con un gruppo di personaggi ancora sconosciuto per affrontare l’Aquila.

Le storie che si trovano su Tsushima sono piene di azione e avventura, e lo stesso vale per Iki. Nella lotta per salvare Iki, Jin incontrerà pirati e contrabbandieri, monaci pazzi e grotte infestate. Ci saranno nuove leggende da ascoltare e nuove tecniche da imparare.

Ghost of Tsushima Director’s Cut uscirà il 20 agosto. Di seguito potete vedere un nuovo trailer del DLC.