Tra le tante esclusive PS5 in sviluppo, GhostWire Tokyo dello studio Tango Gameworks rimane una delle più misteriose. Sappiamo che sarà esclusiva console dopo il lancio e che sfrutterà i trigger adattivi del DualSense, così come l’audio Tempest 3D per un’esperienza realistica. Tuttavia, sembra che supporterà anche il il ray-tracing.

A svelarlo è la pagina ufficiale del gioco presente sul sito PlayStation, che conferma la presenza del ray-tracing e dell’HDR. Sebbene il team non abbia confermato ufficialmente la risoluzione e il frame rate del gioco, sembra che in questa fase stia puntando al 4K dinamico con ray tracing. Di seguito potete trovare le caratteristiche del gioco elencate sul sito PlayStation:

  • Grafica mozzafiato: con il ray tracing e l’HDR, la potenza e la velocità della console PlayStation 5 ti consentono di esplorare l’affascinante versione targata Tango Gameworks di una Tokyo corrotta da presenze soprannaturali.
  • Caricamento veloce: entra in azione con tempi di caricamento quasi istantanei e attraversa le strade infestate di Tokyo senza alcun tempo di caricamento grazie alla SSD ultra veloce della console PlayStation 5.
  • Grilletti adattivi: che tu voglia combattere con armi convenzionali o poteri sovrannaturali, i grilletti adattivi ti lanciano immediatamente nell’azione.
  • Feedback aptico: senti il potere delle tue abilità paranormali con un feedback aptico unico per ciascuna abilità e azione dei personaggi in Ghostwire: Tokyo.
  • Tempest 3D AudioTech (con auricolari compatibili): una risata inquietante alle tue spalle. I guaiti distanti di un cane. L’audio 3D della console PS5 ti farà immergere nelle sinistre strade di questa versione unica di Tokyo.
Ghostwire Tokyo uscirà su PS5 e PC.