GamingTalker è alla ricerca di collaboratori per le notizie, per saperne di più visita questa pagina!

Come anticipato nei giorni scorsi, il nuovo numero della rivista Official PlayStation Magazine UK ha portato alla luce diverse nuove informazioni su Godfall, uno dei pochissimi giochi, sviluppato da Counterplay, per ora confermati per PlayStation 5.

Stando a quanto rivelato tra le pagine del magazine, Godfall utilizzerà per bene gli effetti del ray-tracing, che, a quanto pare, lo renderanno molto bello da vedere. Inoltre, con il nuovo SSD montato sulla console vengono garantiti tempi di caricamento tra i livelli e tra i salvataggi veramente minimi, pertanto ci potremo aspettare solamente qualche secondo di transizione. Confermato il supporto all’audio 3D, che ci permetterà di capire da dove stanno arrivando i nostri nemici grazie ai suoni dei loro movimenti.

Il titolo viene descritto come un vero e proprio mash-up tra Dark Souls e Destiny, due giochi nettamente diversi tra di loro. Il sistema di combattimento melee sarebbe ispirato al primo, mentre dal secondo la ricerca del loot nel mondo di gioco. Gli sviluppatori hanno inoltre dichiarato di aver preso qualche spunto anche da Monster Hunter World.

All’inizio dell’avventura potremo scegliere una delle tre armature che ci vengono proposte, ma nel corso del titolo sembra che se ne potranno sbloccare altre.

Godfall sarà disponibile alla fine del 2020 su PS5 e PC.

Fonte: PSU