Google ha mantenuto la promessa, ed alcune funzionalità non disponibili al lancio stanno pian piano arrivando su Stadia, il suo servizio di streaming.

Dopo il supporto a tutti i Chromecast Ultra, la novità di oggi è lo Stream Connect. Questa funzionalità permette di visualizzare, attraverso la tecnologia picture-in-picture (chiamata anche PiP), dei piccoli riquadri su un lato dello schermo nel quale è possibile assistere alla partita dei compagni di squadra, permttendo così ai giocatori di organizzarsi meglio: è molto utile nei titoli multiplayer sparatutto, per esempio.

Google Stadia Stream Connect immagine 1

Inoltre, Google ha inaugurato un piccolo blog chiamato Save Point, che serve ad informare tutti gli utenti e/o appassionati di Stadia delle ultima novità della piattaforma.

Recentemente, su Stadia sono arrivati Borderlands 3, Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint e Dragon Ball Xenoverse 2.

Fonte: Google