LG ha annunciato che due dei più importanti servizi di cloud gaming attualmente, Google Stadia e GeForce Now di Nvidia, saranno introdotti nelle sue TV più recenti nel corso di quest’anno. Stadia dovrebbe arrivare nella seconda parte dell’anno dopo che le nuove TV OLED, QNED e NanoCell inizieranno ad essere spedite, mentre GeForce Now un po’ di tempo dopo.

Si tratta, in entrambi i casi, di un’espansione continua: Google ha promesso che Stadia arriverà su Google TV (incluso l’ultimo Chromecast) nella prima metà del 2021, che gira sulle nuove TV di Sony, annunciate proprio la scorsa settimana durante il CES 2021.

Per quanto riguarda GeForce Now, il servizio è attualmente disponibile sulla piattaforma Nvidia Shield, Windows, macOS, Chrome OS, Android e (in beta) su Safari per iOS e iPadOS. Non è disponibile in maniera nativa su nessun televisore, quindi LG sarà la prima compagnia ad integrare GeForce Now su una TV.

Non è chiaro se queste app saranno disponibili per i televisori LG del 2020 e precedenti oppure no. Per ora, LG promette solo che arriveranno ai modelli del 2021, che hanno una nuova area di impostazioni “Game Optimizer” che riunisce comodamente le opzioni a cui i giocatori stanno più a cuore, come frequenza di aggiornamento, input lag e altro.

Fonte: The Verge