In un’intervista rilasciata al blog Comunidad Arc System Works, Arc System Works ha rivelato di essere al lavoro sul crossplay per Guilty Gear Strive, che però potrebbe arrivare tra diverso tempo.

Il team di sviluppo ha spiegato che il crossplay è entrato in “fase di verifica“, ma che non può fornire una finestra di lancio precisa considerando che ci sono ancora problemi da risolvere come il costo dei server.

“Naturalmente ci sforziamo sempre per realizzare [il cross-play], e stiamo attraversando i processi di verifica per questo. Ma ci sono ancora molte questioni pratiche come la programmazione e i costi di gestione dei server. Ci vorrà ancora un po’ di tempo prima di poter fare un annuncio concreto,” ha detto Arc System Works.

Guilty Gear Strive è uno dei giochi picchiaduro più giocati al momento su PC, ma senza dubbio il numero di giocatori attivi inizierà a scendere con il passare del tempo. L’introduzione del cross-play con le versioni PS4 e PS5 andrebbe sicuramente a migliorare la situazione.

Guilty Gear Strive è disponibile su PC, PS4 e PS5.