Halo Infinite continua ad essere ancora più promettente, e anche se non sappiamo ancora molto sul titolo abbiamo ora nuovi dettagli sul multiplayer.

Secondo il Lead Multiplayer Designer del gioco, Andrew Witts, la modalità multiplayer di Halo Infinite avrà un sistema di ping che permetterà ai giocatori di segnalare ai propri compagni di squadra punti di interesse come armi, nemici ed altro. In questo modo la comunicazione sarà più facile, veloce e comoda allo stesso tempo se non si utilizza un sistema di chat vocale.

“Il mio team lavora anche su fantastici sistemi multiplayer come Spawners per le armi, sistemi di messaggistica vocale come il Classic Halo Announcer e la nuova Personal AI, e il Mark System, che è una funzione con cui i giocatori possono indicare un punto ai loro compagni per conoscere informazioni vitali come la posizione del nemico o di un’arma”, si legge nel post sul blog.

I sistemi di ping stanno diventando piuttosto comuni negli sparatutto di oggi, e come detto aiutano la comunicazione con gli altri giocatori. Halo Infinite uscirà a fine anno su PC, Xbox One e Xbox Series X/S.